Tecnologia e Sanità: arrivano le prime LiFi Zone alla ASL Napoli 2 Nord

Al fine di fornire servizi sempre migliori e vantaggiosi tanto per pazienti quanto per medici, infermieri, personale ospedaliero e visitatori, in collaborazione con la ASL Napoli 2 Nord grazie alla lungimiranza del Direttore Tecnologie Informatiche Ing. Salvatore Flaminio, abbiamo implementato per la prima volta in Italia la tecnologia LiFi in ambito sanità.

 

Queste prime LiFi Zone, implementate presso l’ospedale di Pozzuoli, sono funzionali a divulgare il potenziale di questa tecnologia che, in particolare nel settore sanitario, ha delle importanti prospettive di utilizzo. Gli utenti potranno infatti, attraverso un punto LiFi S (Streaming), sperimentare la navigazione bidirezionale via luce su un PC  messo a disposizione dalla ASL. Allo stesso tempo, grazie ad un totem LiFi G  (Geolocal) e l’applicazione LiFi Zone, riceveranno informazioni sulla tecnologia Li-Fi e sui servizi della ASL Napoli 2 Nord.

 

 

LiFi e Sanità

Le applicazioni in ambito sanitario del Li-Fi possono essere vantaggiose tanto per i pazienti quanto per medici, infermieri, personale ospedaliero e visitatori.

È importante ricordare che molte apparecchiature utilizzate in sala operatoria, nelle terapie intensive ed in radiologia, non consentono l’utilizzo di radiofrequenze, dunque di un comune impianto WiFi. Questo aspetto rende la tecnologia Li-Fi una valida alternativa o complementare al WiFi, in quanto, emettendo un segnale che non interferisce con gli strumenti, consente una comunicazione bidirezionale wireless che garantisce velocità, ampia larghezza di banda e densità di dati trasmessi.

Ancora, il Li-Fi garantisce un ulteriore livello di sicurezza, poiché la luce non riesce ad attraversare ostacoli solidi come le pareti ed è dunque necessaria un’esposizione diretta alla luce per poter accedere al network.

 

 

Il Li-Fi rappresenta una valore aggiunto per la sicurezza per la salute dell’uomo: a differenza di altre tecnologie, il Li-Fi limita in maniera sostanziale la presenza di onde elettromagnetiche. Pensando ad ambienti come ospedali, case di cura e ambienti in cui sono presenti neonati e bambini, la tecnologia Li-Fi consente la trasmissione dati senza fili, in maniera ecologica, economica e a bassissimo impatto ambientale.

La ASL Napoli 2 Nord è il primo ospedale LiFi in Italia ed uno dei primi al mondo.

Un caso di successo importante che ha ottenuto il Premio Innovazione SMAU 2021.

 

***

Per scoprire di più sulla tecnologia Li-Fi, leggi qui.

Se sei interessato ad avere maggiori informazioni sulle nostre soluzioni, contattaci.